Ottieni suggerimenti utili, scopri le best practices e rimani aggiornato sulle ultime notizieIl blog di Whistlelink

Whistleblowing nel settore dei trasporti e della logistica 

Whistleblowing nel settore dei trasporti e della logistica

Le industrie dei trasporti e della logistica non sono estranee al whistleblowing. Nei settori dei trasporti essenziali come l’aviazione, le ferrovie e gli autotrasporti, dipendiamo dai dipendenti per segnalare le violazioni della sicurezza. 

Alcune delle forme più comuni di segnalazioni whistleblowing includono le telefonate ai servizi di assistenza, la segnalazione su Internet e l’invio di e-mail. I segnalanti, e le informazioni che forniscono, sono generalmente trattati con la massima riservatezza. Nell’ultimo anno, le aziende di trasporto e logistica nel Regno Unito hanno registrato un aumento del 7% delle segnalazioni whistleblowing. I problemi segnalati hanno incluso reclami relativi alle risorse umane (27,6%), bullismo (17%) e violazioni della salute e sicurezza (15,3%). È interessante notare che la percentuale di denunce relative a salute e sicurezza è quasi tre volte superiore alla media del Regno Unito. 

Anche gli Stati Uniti hanno avuto la loro quota di whistleblowing nel settore dei trasporti e della logistica. Nel luglio 2021, una società con sede a Chicago è stata condannata al pagamento di un risarcimento di quasi $ 100.000 a un conducente che aveva denunciato un infortunio sul lavoro e un veicolo non sicuro. Quel lavoratore è stato elogiato dal Department of Labour Occupational Safety and Health Administration degli Stati Uniti per aver difeso i propri diritti e per aver segnalato i rischi sul posto di lavoro. 

Le aziende nel settore dei trasporti e della logistica hanno bisogno di sistemi di segnalazione sicuri 

I vantaggi di un buon sistema di denuncia sono diffusi e il settore dei trasporti non fa eccezione. Garantire la sicurezza dei lavoratori dovrebbe essere sempre la priorità principale. Un servizio di whistleblowing offre l’opportunità di affrontare e risolvere eventuali problemi alle apparecchiature o ai veicoli prima che si intensifichino ulteriormente. 

Esiste anche un rischio reputazionale per le aziende di tutti i settori e un sistema di segnalazione delle irregolarità è un modo per ridurre al minimo tale rischio. La Direttiva UE sul whistleblowing (2019) stabilisce che le aziende con più di 50 dipendenti devono implementare un adeguato canale di segnalazione interno entro dicembre 2021. Altri requisiti includono il follow up alle segnalazioni e l’applicazione di sanzioni per chiunque ostacoli la segnalazione o si ritorca contro gli informatori. Anche i lavoratori dei trasporti e della logistica, che sono spesso in viaggio, hanno bisogno di accedere ai canali di segnalazione. Possono beneficiare in modo significativo di un sistema di whistleblowing online. 

Sebbene il Regno Unito non faccia più parte dell’UE, alle società commerciali potrebbe essere comunque richiesto di tenere il passo con i livelli di protezione dell’occupazione dell’UE. In breve, tutti traggono vantaggio dalla segnalazione whistleblowing e le aziende di trasporto e logistica possono farsi avanti per garantire che i propri dipendenti segnalino con sicurezza qualsiasi problema senza il timore di ritorsioni. 

Sei interessato a saperne di più sulla nostra piattaforma whistleblowing e sui canali di segnalazione interni sicuri? Scopri di più sulla Direttiva UE sul whistleblowing e sulla legge n.179/2017 .

Vorresti esplorare un sistema whistleblowing per la tua organizzazione?

Contattaci o prenota una demo gratuita!

Se hai qualche commento su questo articolo o desideri saperne di più su Whistlelink, comunicacelo.

Ti è piaciuto questo articolo?
Spargi la voce.

La Direttiva UE sul whistleblowing in breve

Arianna Tripodi, Whistlelink Territory Manager, Italia

Piattaforma Whistlelink
in italiano

Prova gratuitamente Whistlelink per un mese

La nuova
legge sul
whistleblowing law

WHISTLELINK BLOGCosa leggere dopo...

Indagine interna per presunta cattiva condotta  
6 consigli per creare una buona policy whistleblowing 
Proteggi la tua azienda in 8 semplici passaggi – seconda parte 

FELICE DI INCONTRARTI

Contattaci

Il nostro team sarà lieto di rispondere alle tue domande. Trova la risposta alle tue domande consultando il nostro centro assistenza o compila il modulo sottostante; ti contatteremo il prima possibile. Oppure chiamaci!

Parla con il Territory Manager
Arianna Tripodi

+39 3314022842